di Stefano Manara

“Il benessere della società passa attraverso una buona gestione del patrimonio pubblico, delle infrastrutture, dei servizi fondamentali e degli investimenti strategici e tecnologici che permettono a individui, famiglie e attività lavorative di vivere, convivere e prosperare al meglio. Questo è l’impegno di CON.AMI”.

La citazione è fatta in casa: si apre così la brochure che ci racconta.

Apro così il primo editoriale di questa nuova avventura e vi presento il nuovo sito di CON.AMI.

Questo è per noi un territorio nuovo, di cui sentiamo l’urgenza, a cui ci impegniamo a dedicare molta energia. È il terreno della condivisione che non vuol dire che pretendiamo di andare sempre d’accordo con tutto e con tutti, ma di essere facili e chiari.

A CON.AMI spetta dar vita alla risposta relativa a domande importanti. Spetta di provvedere al bisogno di oggi con uno sguardo al domani. Il CON.AMI non punta a far cassa, ma vuole fare bene per il bene di ognuno. Siamo un’azienda pubblica, al servizio di una domanda collettiva, per l’interesse dell’intera comunità. Siamo un’azienda di pubblica utilità. Ne continueremo a parlare insieme.

Assetto territoriale, sistema dei trasporti, assistenza alla persona, piano energetico, sviluppo economico, cura del patrimonio immobiliare, tanto per citare le aree a cui rivolgiamo la nostra attenzione. Tutto questo e molto altro, tutto con al centro la persona.

Il sito, ci proponiamo, deve tenerci vicini, tenerci informati, deve consentire la soddisfazione di curiosità, deve lasciarci confrontare e nel caso deve darci la possibilità di dissentire. Deve far sì che tutto appartenga all’esperienza di ognuno. A volte sapere il perché rende maggiormente digeribile la scelta compiuta e avvicina le parti. Qui vorremmo che si confrontassero le opinioni e faremo tutto il possibile perché ciò accada.

Buona navigazione.