Sesta edizione di un’iniziativa che rappresenta per Innovami una grande opportunità di scouting tra le startup del territorio e non solo. Il 13 marzo è stato pubblicato il bando on-line per accedere al form e candidare il proprio progetto imprenditoriale.

nidi

L’obiettivo? Promuovere lo sviluppo dell’imprenditoria e la cultura dell’innovazione attraverso una competizione tra progetti innovativi d’impresa e startup ad alto contenuto innovativo sostenendone la realizzabilità attraverso premi in denaro e servizi per la costituzione e il lancio dell’impresa, con la possibilità di accesso ai servizi di incubazione messi a disposizione da INNOVAMI.

Novità dell’edizione 2018 è l’incubazione “diffusa”. Per incubazione “diffusa” si intende la possibilità di incubazione gratuita per 12 mesi, negli spazi di Innovami o presso aziende partner sul territorio. Inoltre  un Comitato Tecnico Scientifico composto da manager, imprenditori, esperti di innovazione, docenti universitari e professionisti della finanza e della comunicazione assegnerà alle migliori idee:

  • premi in denaro per un valore complessivo di 25.000 euro, suddivisi rispettivamente in un “premio NIDI” fino a 10.000 euro e in “tre premi di settore” fino a 15.000 europremi in servizi, ovvero 12 mesi di incubazione gratuita presso Innovami o azienda del territorio, mentoring e promozione, servizi e consulenze a tariffe agevolate e la possibilità di accedere a convenzioni con enti e laboratori.

Chi sono i destinatari?
La Competizione si rivolge ai team di progetto che vogliano proporre un progetto innovativo di impresa o una startup ad alto contenuto innovativo già costituita in impresa (non prima di gennaio 2016), o non costituita ma con obbligo di costituzione entro 6 mesi dalla data di comunicazione di vincita del premio.

Questi i settori di riferimento:
Agroalimentare,Macchine, Automotive, Mobilità e Logistica , Metalli e Plastica, Chimica e Farmaceutica ,Moda e Lusso, Digital, Packaging, Domotica, Costruzioni e Smart Cities, Salute, Elettronica, Meccatronica ed Energia, Turismo e Cultura, Fintech, Veicoli industriali

Sarà possibile inviare le domande al massimo entro il 26 aprile ore 12.00
La partecipazione è gratuita, info e regolamento qui