Tra gli interventi che rientrano nella categoria “infrastrutture” ci sono quelli, in parte realizzati e in parte da realizzare, che riguardano l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari.

L’ obiettivo è quello di costruire spazi in grado di rendere l’area interessante ogni giorno e non solo in occasione di determinati eventi, dotandola di strutture e confort prima non presenti. Tali strutture sono preordinate ai più svariati usi del complesso e comprendono una sala polivalente, il museo allestito in chiave multimediale, l’area commerciale con spazi destinati alla vendita di prodotti del territorio, bar, salette per riunioni, hub turistico, ristorazione. Il tutto in esecuzione del Masterplan realizzato nel 2015 e mirato al pieno rilancio del circuito, che dovrà essere il perno dello sviluppo economico e turistico non solo della città di Imola, ma di tutto il territorio.

Gli investimenti competono direttamente al CON.AMI, al quale è tornata la piena gestione del compendio immobiliare dell’Autodromo, mentre Formula Imola Spa resta titolare della gestione sportiva dell’impianto.

Questa operazione consente, tra l’altro, di aumentare i ricavi dal comparto Autodromo da 130.000 a 285.000 euro annui.

Piano Triennale
Sito ufficiale autodromo