Sviluppo del patrimonio immobiliare, ambiente e ciclo idrico: questi i tre capitoli principali del Piano degli investimenti 2018- 2020 di CON.AMI, che supera i 55 milioni di euro.

La parte relativa al patrimonio e infrastrutture, oltre all’innovazione, è di 24.611.000 euro, seguita dagli interventi nel settore ambiente con 16.380.000 euro e da quelli sul ciclo idrico, complessivamente 14.120.000 euro.

Per quanto riguarda le infrastrutture, prosegue nel triennio, in particolare, il programma di investimenti sull’Autodromo Enzo e Dino Ferrari e si procederà alla ristrutturazione del complesso ex Beccherucci.
Nel settore ambiente l’investimento più consistente è quello relativo al quarto lotto della discarica Tre Monti, per il quale è tuttora in corso il procedimento di autorizzazione da parte della Conferenza dei Servizi, nel ciclo idrico la voce principale è quella del potabilizzatore Castelbolognese.Le linee di finanziamento, a sostegno delle politiche consortili illustrateprecedentemente di competenza del CON.AMI, sono riassunte nella tabella seguente.

Piano Triennale