Tra le infrastrutture più importanti per il territorio imolese c’è l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, oggetto negli ultimi anni di consistenti investimenti mirati a un uso sempre più polivalente e aperto a cittadini e visitatori.
Nel 2017 è stato portato a termine l’hub turistico, dove troverà sede la società di promozione turistica IF Imola Faenza Tourism Company. Gli spazi sono stati pensati e predisposti per dotare l’Autodromo di strutture e servizi adatti a rendere questo luogo interessante e fruibile tutti i giorni e non sono in occasione dei grandi eventi, allo scopo di farne uno dei perni dello sviluppo economico e turistico dell’area imolese e faentina. Tra le strutture sono presenti anche due negozi, che aggiungono, alle funzioni già presenti, anche quella commerciale.

Il programma di investimenti prosegue nel 2018 con due obiettivi: larealizzazione del nuovo Centro medico e la trasformazione del Museo Checco Costa in Museo digitale.
Gli investimenti competono al CON.AMI da quando è stata resa operativa lascelta di affidare al Consorzio la piena gestione del compendio immobiliaredell’Autodromo, riservando alla partecipata Formula Imola Spa la titolarità della gestione sportiva dell’impianto.

Questa operazione ha consentito di aumentare i ricavi dal comparto Autodromo da 130.000 a 285.000 euro annui.

Piano Triennale
Sito ufficiale autodromo